Donate to cerebralpalsyforum.net today by clicking the button above

appartient près du sommet

Post updates on current Cerebral Palsy treatments and ask questions on current treatments

Moderators: Tmagic650, Lori-ann

appartient près du sommet

Postby Banning » Wed May 27, 2020 12:14 am

Ho iniziato a coltivare il mio amore per la corsa nella mia tarda adolescenza. Non avendo mai percorso più di cinque miglia alla volta, ho deciso di allenarmi per la mia prima maratona. Immagino che mi piaccia una sfida. Da quel primo inverno in cui ho imparato a registrare lunghe miglia, spesso in solitaria attraverso i boschi innevati, non mi sono fermato. Mentre passavo dal college alla scuola di specializzazione per spostarmi attraverso una varietà di posizioni geografiche e lavori, per guidarmi attraverso il sovraccarico emotivo di divorzi familiari e genitori malati, per navigare verso la fine delle relazioni e l'inizio di nuovi, la corsa era l'unica costante che ho avuto. È diventata una pratica profondamente radicata in ciò che sono.

Comincio i primi pochi passi congelati nel quartiere buio in cui vivo, sentendomi immediatamente come se stessi sbrogliatomi da ogni restrizione. Mentre il respiro si regola contro il freddo, la tensione nella mia mascella si dissipa. Sorrido alle stelle che svaniscono rapidamente e i miei muscoli si risvegliano per soddisfare le esigenze che sto ponendo su di loro. Sono un paio di miglia su strade asfaltate prima che io sia all'ingresso della rete di sentieri a cui mi riferisco affettuosamente come "casa" nella mia testa. Il gelo ricopre le foglie, creando una transizione croccante sulla traccia singola. Sento che il cielo si schiarisce, più di quanto non lo veda, sento che l'energia nei boschi inizia a spostarsi e presto mi ritrovo a correre al sole.

Non mi ero reso conto di essere stato un "bravo a correre", fino a quando avevo poco più di vent'anni e ho iniziato a piazzarmi in mezze maratone locali e dieci milioni, portando spesso a casa il titolo di miglior finitore femminile. Quando sono diventato un atleta competitivo, ho iniziato a utilizzare la corsa mattutina da solista per allenarmi, per spingermi verso confini mentali e fisici che non ho ancora trovato. Attraverso l'allenamento in questo modo, è successo qualcosa di molto più grande. Ho iniziato a capire me stesso in queste mattine tranquille. Mi sono reso conto che stavo usando questo tempo per prepararmi al caos della giornata che sarà riempito di responsabilità che mi lasceranno stanco e che il tempo si sgretolerà alla fine dei giorni; Uso questo tempo per sperimentare la meraviglia naturale che è l'alba di ogni giorno, mentre scavo più a fondo per scoprire cosa mi soddisfa.

Il mio respiro diventa temporizzato con l'ascesa e la caduta della pista. I miei piedi trovano la radice successiva, la roccia successiva, la curva successiva, la prossima salita; Sono entrato in questo stato fluttuante di movimento in completo ritmo con i boschi intorno a me. Un corvo vicino si prende una pausa dalla sua malizia mattutina e la sua gronda risuona tra gli alberi. Rispondo nel mio modo migliore di corvo e rido forte mentre continuo a salire. Sono uscito dal sentiero sulla cresta della scogliera rocciosa di quella che era una cava. L'oceano è visibile ad est e il sole sta appena iniziando ad arrivare nel cielo un po 'più a sud. Rimango immobile, improvvisamente silenzioso. Avvolgo le braccia attorno alla quercia accanto a me, inclinandomi nella sua forza, mentre guardo il sole sbirciare all'orizzonte. Come ogni volta che assisto a questo spettacolo geniale, sono umiliato.

Pickleball. Sembra uno scherzo. O forse un gioco inventato dai bambini mentre Adidas Superstar Femmemangiano i loro pranzi fuori.

Tuttavia, se ottieni i tuoi fatti da Wikipedia, scoprirai che Pickleball è iniziato nel 1965 a Bainbridge Island quando alcuni amici non sono riusciti a trovare il volano per giocare a badminton e hanno iniziato a improvvisare con una palla da whiffle. Secondo Wikipedia, "Il nome insolito del gioco è nato con Joan Pritchard, che ha detto che le ricordava la 'Pickle Boat in crew dove i rematori venivano scelti tra gli avanzi di altre barche." "The Pickles la storia del cane, tuttavia, vive su. In questa storia, la palla da whiffle apparteneva al cane Pickles, che inseguiva palle erranti e cercava di nasconderle. Tuttavia, Wikipedia afferma che "La verità è che la famiglia Pritchard non ha preso il cane fino al 1967, quindi in realtà, il cane è stato chiamato dopo lo sport".

Tutto ciò potrebbe farti credere che Pickleball sia meno che serio. Potrebbe anche darti una pausa per imparare che il pickleball, lo sport, sta crescendo rapidamente. Ma, il 7 giugno 2014, il NY Times ha pubblicato una storia intitolata "Al tramonto del tennis, Pickleball Is Rising in alternativa". Le persone anziane che non vogliono più tassare i loro corpi giocando a tennis ma che amano ancora lo sport e amano le competizioni, trovano il pickleball un sostituto perfetto.
Banning
 
Posts: 107
Joined: Fri Jan 10, 2020 2:13 am

Return to Cerebral Palsy Treatments

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests